Informazioni personali

La mia foto

Sono mamma di 2 bambini, mi piace creare, disfare,riciclare, aggiustare,cucinare e lavorare con la fantasia ma anche raccontarmi e raccontare....

venerdì 30 ottobre 2015

Halloween "prima e dopo i figli"

Ciao a tutti,
non poteva mancare un piccolo post per Halloween, com'è cambiato il vostro prima e dopo i figli?

Questo è com'è cambiato il mio , buona lettura ^_^

Prima dei figli

E' il 31 ottobre, sta per arrivare la notte di Halloween, il tuo unico pensiero "Ecco un'occasione in più per fare festa" cerchi un travestimento a tema per la discoteca, ti accordi con gli amici ed è fatta    ^_^
Durante la giornata ti guardi intorno e vedi questi genitori presi a scegliere i costumi per i loro bimbi, i supermercati si riempiono di dolcetti da dare a chi suonerà i vari campanelli del quartiere....di sicuro non il mio, esco per l'aperitivo e non torno fino a mattina.... E pensi a questi poveretti costretti a vagare per le vie, coi figli travestiti nei modi più svariati, che suonano a tutti chiedendo "Dolcetto o Scherzetto?"
Tu, invece ,libera e felice col tuo uomo e i tuoi amici, hai come unico pensiero divertirti senza freno perchè non hai nessuno a cui render conto.


Dopo i figli invece...

Arriva il 31 ottobre, i bimbi sono entusiasti e non vedono l'ora che arrivi la sera. Dopo una settimana di preparativi, tra giri al supermercato e visite nei vari negozi a tema la casa è piena di zucche e addobbi vari ed eventuali ... I costumi sono pronti nell'armadio e i dolcetti da regalare già in prima posizione nella credenza .... Non vedi l'ora di portare i bimbi per le vie del quartiere a suonare a tutti i vicini che, con un bel sorriso, doneranno caramelle e dolcetti che metteranno nei loro secchielli "speciali" ... Finito il giro tutti a casa per inventariare il bottino...e una volta messo i bimbi a letto, dopo una doverosa storia di fantasmi ... ripensi a quando loro non c'erano e a come ti sei divertita di più stasera di qualsiasi altro Halloween!!!!!! 
Ti rendi conto che i genitori che pensavi succubi di quei bimbi mascherati, in realtà erano i primi a divertirsi e un po' ti senti in colpa di non essere mai stata in casa per donare loro un dolcetto....
Eh già! Non c'è paragone coi bimbi è molto meglio ^_^


Un abbraccio

Mamma Carla







martedì 27 ottobre 2015

Nuova avventura come Ambasciatrice Trnd per Nuvenia

Ciao amici, 
Oggi ho ricevuto il mio starter kit da ambasciatrice trd per nuvenia... Nn conoscete Trd?
È un sito internet dove iscrivendosi e partecipando ai vari sondaggi puoi diventare tester di nuovi prodotti. 
Se  viene selezionato ti mandano  un kit con dei campioni da provare e distribuire ad amici e conoscenti. Ad ogni consegna si manda un resoconto di come procede il progetto e attraverso il Blog si resta in contatto con tutte le altre "ambasciatrici".


ECCO IL MIO KIT


Domani inizierò subito a distribuire i campioncini iniziando dalle mie colleghe.


Un abbraccio

MammaCarla

giovedì 22 ottobre 2015

E' Tempo di "rigenerare" i nostri amati cuscini di riso

Ciao amici,
è arrivato l'autunno, le foglie hanno iniziato a cambiare colore, la sera si accendono le stufe e  per andare a letto ricominciamo a scaldare i nostri "cuscini di riso", che dopo mesi di meritato riposo per tornare alla massima attività hanno bisogno di essere "Rigenerati".... 

Intanto se non sapete cosa sono fatevi un bel giretto su questo post




Avete letto? Bene allora possiamo continuare....

Per poter migliorare le prestazioni dei nostri utilissimi cuscini, dopo mesi di inattività, dobbiamo metterli per due minuti e mezzo in microonde (oppure 5 min in forno tradizionale preriscaldato, alla temperatura massima di 150°) insieme a mezzo bicchiere d'acqua e lasciarli riposare dentro il forno per altri due minuti. 
A questo punto hanno recuperato l'umidità persa nei mesi estivi e sono pronti per affrontare un nuovo inverno...e se tra qualche settimana vi accorgete che non "tengono il caldo" ripetete tutta l'operazione e torneranno di nuovo come nuovi ^_^

Io adesso scaldo il mio e vado a nanna

Buona Notte 

Mamma Carla







lunedì 12 ottobre 2015

Torna a Vicenza "Children and Family"

Ciao a Tutti

Vi ricordate  "Children and Family"?




Se si, Sarete felici di sapere che sta tornando il 7 e 8 Novembre !!!!!

Per rinfrescarvi la memoria potete rileggervi i post sulla fiera QUI e QUI  ^_^

L'anno scorso è stato un successo non vedo l'ora di tornarci!!!!!!!

Ci saranno un sacco di attrazioni per i più piccoli
 Laboratori didattici, Area Gioco, Area Commerciale e 
Area Animale Amico

Lo scorso  anno sono stata ospite di Milly Marchioni  nel suo stand
 Milly Bimby e Viaggi

Quest'anno me lo gusteró coi miei bimbi 





Allora che fate? Ovviamente ci sarete spero... vi aspettiamo
Un abbraccio 

Mamma Carla




domenica 11 ottobre 2015

Il Post Lavoro "Prima e Dopo i Figli" della mia amica Roberta



Ciao amici oggi Vi presento Roberta, una cara amica che ama, come me, fare paragoni ironici sul "Prima e dopo i Figli" ^_^

"IL POST LAVORO

PRIMA DA SINGLE A CASA DI MAMMÀ:

Torni dal lavoro a qualsiasi ora ti stravacchi sul divano fino a quando una vocina arriva dalla cucina "E' prontooooooo!!!!!!!" ...mangi primo, secondo, contorno, dolce, caffe, ammazza caffé e dopo magnesia ...ti alzi e vai a ristravvaccarti sul divano e di nuovo la vocina " ALMENO IL PIATTO METTERLO NEL LAVANDINO NO!!!??? Vedremo quando non ci sarò più a farti da serva!!"
Alzata di spalle " si si va bene.." e dal divano si passa a un bel bagno caldo, con tanto di aromaterapia di un ora e mezza...e dopo via a fare festaaaaaaaa tutta la notteeee!!!!!!!!!


Con la CONVIVENZA già i primi cambiamenti

Torni dal lavoro " amore che mangiamo?" " pizza d'asporto?" ...si mangia e via tutto in lavastoviglie a caso ... dopo ci si stravacca sul divano ... massagini e dopo zumpa zumpa a letto .... la doccia insieme ... e se va bene ancora zumpa zumpa e poi nanna tutta la notte...



DOPO I FIGLI

Esci dal dal lavoro vai a prendere la bimba ... nel mio caso una..ma ci sono mamme che poi devono portarli a calcio, danza, karate ... magari riunione a scuola per sentire la maestra che ti dice sempre "E' bravo ma potrebbe fare di piú!" ..... poi va casa fai da mangiare finché svuoti la lavastoviglie ...minestra per la bimba...bistecca per il compagno (poco cotta mi raccomando ma non al sangue..media cottura ...NON SONO MICA CRACCO!)...per te gli avanzi o una fetta de prosciutto con pane del giorno prima perché ti sei dimenticata di prenderlo ( "come fai a dimenticarti una cosa cosi semplice" dice lui ...MANGIA KRACKER E ZITTO pensi invece tu)...finisci, sparecchia, lava, lustra, scopa, lava...guarda la montagna di roba da stirare....dai un'oretta...intanto sparisce magicamente l' essere maschile che divide il letto con te...sicché stira, guarda la bimba che salta sul divano...rispondi al telefono STANDO ATTENTA CHE HAI UN FERRO DA STIRO IN MANO!
..alle otto e mezza di sera pensi che sia il caso di rifare o no i letti....sistema i giochi sparsi....adesso sgattaioli in bagno decisa a farti una doccia in pace..."AMORE VAI A FARTI IL BAGNO CON MAMMA?" Dice ovviamente lui...Echecazzzz da dove salta fuori l' essere maschile, era sparito fin'ora?? .....parti riempi la vaschetta per il bagnetto della pupa, recitando un rosario di maledizioni contro l' essere maschile che intanto si è tranquillamente stravaccato sul divano...anzi forse è sempre stato li ,era solo mimetizzato col granfoulard!!! ...mentre la tata sguazza t' infili in doccia .... tre secondi netti nuovorecordmondiale!!!!!!.... Esci e ti rendi conto che dovrai pulire e asciugare il bagno, dopo aver sistemato la pupa con latte sul divano ...... finalmente ella crolla,vai a letto alle nove e mezza... e lui, sempre dal divano sia mai che si sloghi un mignolo scendendo..."AMORE VAI GIA A LETTO? NON SARAI MICA STANCA???"




LASCIO A VOI IMMAGINARE IL FINALE!!!
"



domenica 4 ottobre 2015

Frittata a modo mio

Oggi vi do la ricetta per una frittata speciale che io adoro fare...

Vi serviranno per la frittata:

  •  3 uova
  • un cucchiaio di farina bianca
  • una tazzina da caffè di latte
  • sale e pepe q.b.
  • una noce di burro
  • un quarto di cipolla bianca tritata
Usando una frusta, sbattete le uova energicamente con sale e pepe, poi aggiungete la farina senza smettere di sbattere e poi il latte. Deve vedersi una schiumina in superfice e il composto deve risultare omogeneo senza grumi. Lasciate riposare in frigorifero dieci minuti.

Per il ripieno ho usato della peperonata che ho avanzato e qualche cucchiaio di philadelphia.

Scaldate a fuoco medio una pentola antiaderente e fateci sciogliere il burro, in alternativa potete usare un giro di olio di oliva, per essere più leggeri. 
Versate il composto e coprite con un coperchio, quando si sarà "solidificato" girate la frittata con cura sottosopra, ricoprite ancora un pochino, a questo punto toglietela dal fuoco, su metà spalmate il philadelphia e sopra mettete i peperoni, poi ancora un pochino di philadelphia e chiudetela a metà. Rimettetela un pochino sul fuoco basso per far sciogliere tutto bene. Servite tagliandola a metà e buon appetito ^_^






giovedì 1 ottobre 2015

Grazie Nonni


Mi avete insegnato il rispetto per la Natura
Dalla magia che c'è nella Nascita di un pulcino, alla Poesia dello sbocciare della Rosa
Dal rispettoso Silenzio dovuto alla Micia che allatta, al Gioioso canto dell'usignolo
Dall'aroma dell'erba appena Tagliata, al profumo della Torta appena sfornata!!!
Mi avete accompagnato alla scoperta della Vita
Mi avete Viziato, Sgridato ma soprattutto Amato

Grazie Nonni!!!!