Informazioni personali

La mia foto

Sono mamma di 2 bambini, mi piace creare, disfare,riciclare, aggiustare,cucinare e lavorare con la fantasia ma anche raccontarmi e raccontare....
Visualizzazione post con etichetta Creatività. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Creatività. Mostra tutti i post

martedì 13 dicembre 2016

Pensierini Biscottosi per Natale

Oggi vi voglio suggerire dei pensierini semplici e d'effetto da regalare ad amici e parenti.
Vanno molto di moda e sono i preparati in barattolo ... Io ho fatto i biscotti con gocce di cioccolato, sono molto veloci da preparare e belli da vedere. Vi potete poi sbizzarrire nelle decorazioni dei vasi e potete utilizzare qualsiasi tipo di barattolo con una capienza minima di 500 gr. Io uso quelli ermetici della Bormioli.
Andiamo con gli ingredienti che vi serviranno per riempirli.  😊😊😊😊

Biscotti in barattolo con gocce di cioccolato
di Mamma Carla
Ingredienti in un barattolo da circa 500 g di capienza

250 g di farina 00

150 g di zucchero semolato

150 g di zucchero di canna

50 g di gocce di cioccolato
marshmallow (solo per guarnizone)

Dovete inserirli nei barattoli iniziando dalla farina, che prima di inserire dovete setacciare, iniziate a versarla un po' alla volta battendo bene il barattolo per compattarla bene ... continuate con lo zucchero di canna allo stesso modo e via via inserite tutti gli ingredienti creando strati irregolari alternando gli ingredienti e lasciando per ultime le gocce di cioccolato. Alla fine per compensare il vuoto che rimane, se rimane, mettete i marshmallow che contribuiranno a tenere pressati gli strati così da far in modo che non si mischino tra loro gli ingredienti.




Non dimenticate di allegare un foglietto con scritto gli ingredienti da aggiungere alla ricetta e il procedimento per preparare i biscotti ... 

"Da aggiungere: 100 g di burro - 1 tuorlo d’uovo medio - 1 cucchiaino raso di cannella - 1/2 cucchiaino di lievito in polvere - vanillina - un pizzico di sale 

Prepariamo i biscotti: in una ciotola unite la farina, il sale, il lievito, la cannella e la vanillina. In un’altra ciotola lavorate il burro morbido con lo zucchero (sia semolato che di canna) con una spatola fino ad amalgamarli bene ottenendo un composto omogeneo. Aggiungete, quindi, il tuorlo d’uovo allo zucchero e mescolare fino a farlo assorbire. Infine, aggiungete la farina e gli altri ingredienti secchi poco alla volta per far si che vengano ben assorbiti, e in ultimo le gocce di cioccolato. A questo punto potete anche mescolare con le mani se vi è più comodo. Coprite l’impasto con un foglio di pellicola e riponetelo in frigorifero per 30 minuti. Riprendete l’impasto e formate delle palline di circa 40 g l’una, ponetele su carta forno e schiacciatele leggermente. Mettetele ben distanti l’una dall’altra in quanto tenderanno a distendersi durante la cottura. Infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti fino a che non saranno leggermente dorati."


Spero di avervi dato dei buoni spunti per i vostri pensierini di Natale

Un abbraccio Buon Lavoro e Buone Feste

Mamma Carla

martedì 5 aprile 2016

Un regalo per i miei aiutanti in cucina


A casa, mi piace preparare pizze, dolci e biscotti con i miei aiutanti speciali.

E cosa c'è di più bello se non pasticciare in cucina con la mamma!!!!!??????

 E se si pasticcia col grembiule che mamma ha cucito per te, allora si che la festa è doppia ^_^

Tutto è nato perchè i miei bimbi si riempivano sempre di farina quando mi aiutavano, così ho pensato di utilizzare una vecchia tovaglia e confezionare due grembiuli.

Ad ognuno il suo, bottoni rosa per la principessa, arancio e verde per il principe e via di farina, zucchero e uova a preparare una nuova torta da infornare per poi mangiare tutti insieme.

Buoni Pasticci anche a voi
da
Mamma Carla










domenica 13 dicembre 2015

Finalmente!!!!! Adesso anche qua è Natale!!!!!!!!

Ciao Amici!!!!!

Finalmente Guarita dopo una settimana da dimenticare, adesso anche da Noi è quasi Natale!!!!

Abbiamo quasi finito tutti i preparativi!!!!!!

Bimbi felici, Genitori Felici, Tanto Hand Made quindi Mamma Super Felice !!!^_^

Prestissimo ci sarà una Buonissima ricetta e, se per caso ve lo siete perso, già pubblicato c'è il tutorial per la Ghirlanda ^_^





Che dire Buoni Preparativi di Natale a VOI!!!!!

Mamma Carla


sabato 12 dicembre 2015

Ghirlanda handmade

Ciao Amici!!!

Eccoci Qua, perchè il Natale mi porta sempre tanta Ispirazione!!

Questa è una ghirlanda che è nata per gioco con la mia piccola ranetta per usare i nastri e le palline inutilizzate dell'albero di Natale!!!


Abbiamo utilizzato un piatto di plastica della pizza e ho fatto un buco al centro usando un taglierino...

Usando la colla a caldo abbiamo fissato il primo nastro e poi lo abbiamo girato tutto attorno al piatto
Allo stesso modo abbiamo fissato il secondo nastro
Una volta messi i nastri li abbiamo sistemati bene e fissati in più punti, sempre con la colla
Poi grazie alla mano esperta della mia ranetta abbiamo attaccato le decorazioni
Un giro di cordoncino per completare il tutto ed è fatta!!!!!
Pronta per essere appesa fuori dalla porta ^_^

Un Bel risultato vero?
A noi piace molto ^_^



Alla prossima da MammaCarla


giovedì 19 novembre 2015

I miei Angeli

Ciao amiche, vi voglio presentare i miei angeli fatti con la polvere di ceramica.
Faranno parte delle nuove decorazioni del mio Albero e diventeranno le decorazioni anche di alcune amiche, ma nn aggiungo altro sennò poi dico troppo...anzi forse già ho detto troppo ^_^




Per chi non conosce la polvere di ceramica, si tratta di una polvere simile al gesso, che mischiata con l'acqua si addensa , diventa una crema che si versa in stampini di silicone e una volta asciugata, impiega una o due ore a seconda della marca di polvere, solidifica e diventa così dura che anche se cade non si rompe.

Io i miei angeli li ho lasciati bianchi ma Si possono dipingere con colori a tempera, acrilici, acquerelli... tanto per dire , i miei bimbi si sono divertiti a colorarli anche con dei semplici pennarelli lavabili...

Oppure potete aggiungere del colore acrilico prima di versarla negli stampini per colorare la pasta di ceramica come più vi piace.

E se volete renderli ancora più speciali, potete profumarli aggiungendo due gocce della vostra essenza preferita direttamente sul retro dell'angelo...verrà assorbito in un attimo e darà un tocco in più alla vostra creazione ^_^

Che dire non vedo l'ora di vedere come staranno sul mio alberello ^_^

Un abbraccio

Mamma Carla

Con questo post partecipo al Linky Party by My Little Inspirations




giovedì 25 settembre 2014

IL TANGRAM

In attesa della fiera di Vicenza "Children and Family", che si terrà il e  Ottobre,  sto iniziando a preparare il materiale che porterò nello stand della mia amica +Milly Marchioni  di Bimbi e viaggi .

Avrò un angolino dove farò giocare i bambini col "TANGRAM"

Per chi non lo conoscesse si tratta di un gioco che utilizza sette forme geometriche, cinque triangoli, un quadrato, un parallelepipedo, che si ottengono suddividendo un quadrato come nell'immagine sottostante.


Con la loro combinazione si possono creare tantissime forme diverse, animali, lettere, oggetti...

Ma gli animali sono i miei preferiti in assoluto!!!!

E' un gioco antico di origini cinesi. Girovagando in internet per i vari blog ho trovato anche un'antica favola sul Tangram nel blog la cartella bella andatela a leggere... Ve lo consiglio ci sono molti giochi didattici e tante fiabe per i nostri bambini.

Questi sono alcuni esempi di forme che si possono creare



Ma basta una breve ricerca su +Google Italia per trovarne moltissime altre!!!

Io continuo i miei preparativi 

Voi divertitevi col Tanmgram il mio bimbo lo fa già da tempo
Gliene ho fatti due utilizzando il Feltro




Buon divertimento vi aspetto alla fiera!!!


domenica 9 febbraio 2014

Prove di Carnevale

Ciao e buona domenica, ieri mi sono messa di buona lena e ho iniziato a preparare il costume di carnevale alla mia ranetta.
 Matteo ha già il suo da pirata bello pronto nell'armadio :)
 Sarà una ballerina, il tutù l'ho fatto io (immagino che non avevate dubbi su questo) seguendo uno dei tanti tutorial che si trovano su internet...Basta digitare "tutù fai da te" ed è fatta io ho scelto il tutorial di momdot..ovviamente l'ho adattato alle mie esigenze e alla mia piccina :) Mi sono bastati 2 mt di tulle, un elastico largo 1 cm e 50 cm di raso rosa, a parte il tulle tutto il resto ce l'avevo già a casa :)



Che ne dite mi sembra d'aver fatto un buon lavoro e non ho nemmeno usato la macchina da cucire!!!

Bene ora torno dalla mia ballerina e dalla tigre oggi pomeriggio ci aspetta la NEVE!!!!!!!!!

Un abbraccio a tutti ^_^


lunedì 3 febbraio 2014

Come ti riciclo la bottiglia ;)

  “Con questo post partecipo al Linky Party by Topogina” 

Ciao a tutti e buon inizio settimana, tanto per cambiare qua piove.... Oggi voglio condividere con voi un'idea che mi è venuta ieri quando i miei due amori sono tornati dalla S.Messa, dove hanno cantato i bambini dell'asilo, con due bellissime primule...Per portare un po' di colore...


Solo che ero sprovvista dei vasi e ho dovuto toglierli a due piantine finte che abbelliscono di solito il mio davanzale d'inverno....E potevo lasciarle così spoglie?!....Chi mi conosce sa già la risposta ed ecco cosa mi sono inventata...


Ho preso 1 bottiglia vuota dal bidoncino della plastica, ho tagliato la base a circa 10 cm, ho tagliato 2 strisce alte circa 5 cm di feltro della lunghezza della circonferenza della bottiglia e le ho attaccate con l'aiuto della colla a caldo. Ho poi coperto il punto in cui i pezzi s'incontrano con un altro pezzettino di feltro sempre attaccato con la colla a caldo e poi l'ho abbellito con un nastro con tanto di fiocco.
Beh che ne dite mi sembra venuta bene per essere un'idea dell'ultimo minuto :) 
Ovviamente i colori che ho scelto non potevano che essere i colori del sole ormai dato per disperso...

Un abbraccio al prossimo post "se non andiamo sott'acqua"

Ciao Carla


lunedì 27 gennaio 2014

Che fine ha fatto la sciarpa di Matteo?

Ciao a tutte e buon lunedì
Oggi vi voglio orgogliosamente presentare il mio nuovo scalda collo. In principio era una sciarpa per Matteo,da qui il titolo del post, ma la lana che avevo scelto era troppo grossa e i mie ferri troppo piccoli, risultato? La sciarpa era venuta così rigida che stava in piedi da sola!!! Povero il mio cucciolo sembrava avesse addosso un collare di quelli che ti mettono dopo un incidente :)
Così, col suo permesso, ieri mattina l'ho disfatta e nel pomeriggio, con un po' d'impegno, con un altra tecnica e ferri più grossi, è diventata questo scalda collo, vi piace? A me molto è comodissimo e caldissimo, testato stamattina stessa.
A Matteo ho promesso che domani al mercato gli prenderò altra lana arancione e questa volta gli farò una sciarpa morbidissima e caldissima tutta per lui  :)


Che dire, lavorare a maglia mi sta appassionando molto e ogni giorno cerco d'imparare tecniche nuove per nuove creazioni :)
Vi terrò aggiornate con nuove creazione che sono già in cantiere...
Un abbraccio e buona giornata :)


mercoledì 22 gennaio 2014

Mai pensato al "TANGRAM"?

Ciao amiche come va? Oggi mi sono presa una pausa dalla sciarpa per Matteo per dedicare un pò di tempo al mio ometto. Volevo creare un gioco insieme a lui, si avete capito bene non solo per lui ma anche insieme a lui. Volevo un gioco semplice da fare e nello stesso tempo costruttivo e che si potesse fare in più persone...così pensa pensa pensa (Come dice il caro amico Winnie the phoo) ho trovato la soluzione nel "tangram".
Per chi non lo conoscesse è un gioco molto semplice che si fa dividendo un quadrato in 7 parti e una volta ritagliate con queste si creano varie figure come animali, oggetti, case e tutto ciò che la fantasia vi suggerisce. Di solito si fa usando del cartoncino...Ma come crearne uno che ci possa durare nel tempo?
Semplice col feltro :)
Così grazie ad uno schema trovato su google, un paio di forbici , 3 fogli di feltro e un aiutante speciale il gioco è fatto.


Queste sono solo alcune delle composizioni che abbiamo fatto insieme io e Matteo, da google immagini  ne abbiamo stampate un sacco da fare ne avremo per un bel pò...e vi assicuro che ci siamo molto divertiti.
Spero di avere stuzzicato la vostra fantasia con questo post.

A presto

 "Questo post partecipa alla raccolta 'Manine' su www.scuolainsoffitta.com"

Mamma Carla



martedì 21 gennaio 2014

W la maglia!!!

Ciao a tutte, in questi giorni sono stata un po' latitante e me ne scuso...ma vi spiego subito cosa mi ha tenuto lontano dal blog.
Mi sono sempre chiesta cosa ci trovassero alcune di noi nel lavoro a maglia che a me è sempre sembrato noioso, ripetitivo e lungo da fare...Così come stuzzicare e dare risposte alla mia curiosità se non testandolo di persona? Mi sono rimboccata le maniche, ho preso ferri, lana e buona volontà e con l'aiuto di youtube, mi sono cimentata anch'io nella creazione, che per le habituè  della maglia sarà la cosa più facile del mondo ma che per me è sembrata un'impresa infinita, di una sciarpa/scaldacollo per la mia bimba :)
Ho fatto io da modella per la foto perchè la mia ranetta era troppo intenta a giocare e gattonare per la casa. Come vi sembra?


Ci ho messo una vita anche perchè all'inizio ho fatto di quei disastri!!!! L'ho iniziata e disfatta almeno tre volte!!!!!!! Ma alla fine ce l'ho fatta ed ho scoperto che lavorare a maglia mi piace un sacco, mi rilassa, mi ha preso a tal punto che ho già iniziato una nuova sciarpa stavolta per il mio ometto e la prossima sarà per me.
Che dire è proprio vero che bisogna provare a fare le cose prima di giudicarle :)
E voi vi siete appassionate a qualcosa che prima snobbavate e ritenevate noioso? Fatemi sapere sono curiosa ;)

Un abbraccio a tutte a prestissimo con un nuovo post :)

domenica 19 gennaio 2014

Bolle di sapone fatte in casa

Ciao a tutte, oggi voglio condividere con voi questa ricetta semplice ma che tutte le mamme adoreranno: LE BOLLE DI SAPONE FAI DA TE!!!!!!!



Ogni volta che Matteo prendeva la bottiglietta delle bolle di sapone e varcava la porta per il giardino a me partiva la tachicardia perchè immancabilmente, distratto com'è, le faceva cadere e come fare poi per ripristinare quel liquido miracoloso, come si fa? E qui è arrivato in mio aiuto focus junior  a svelare quell'ingrediente misterioso che nessuno mi aveva mai detto di aggiungere e adesso lo svelerò anche a voi....è lo zucchero!!!!!!!!!
Eh si amiche mie "basta un poco di zucchero e le bolle van su, le bolle van su, su nel cielo blu"

Ecco a voi la ricetta, prendete come misurino un vasetto di yogurt vuoto:

1     vasetto di detersivo per piatti concentrato
1/2  vasetto di acqua
2     cucchiaini di zucchero a velo

Per farle ancora più resistenti consigliano  1/3 di vasetto di glicerina (reperibile in farmacia) ma io mi sono trovata bene anche senza :)

Mettete tutto insieme in una bottiglietta, io ne uso una da mezzo litro, mischiate bene, lasciate riposare una notte ed è fatta. Adesso il miscuglio è pronto per essere travasato in una bottiglietta di bolle vuota e soffiato dai vostri bambini.

Che dire non ci resta che aspettare una bella giornata di sole per provare le nostre bolle, intanto potete prendervi avanti e prepararne un po' così l'avrete pronto.

Un bacio e buona giornata a tutte 


martedì 14 gennaio 2014

Una nuova amica per Mariasole

Come promesso dopo l'orso Andrea che è arrivato a far compagnia al mio ometto ecco entrar a far parte della famiglia anche una nuova amichetta per Mariasole...Vi presento "Valentina"...una dolce orsettina con un simpatico fiocchettino rosso, tutta ricamata a mano visto che la mia ranetta è troppo piccola per mettere bottoni al posto di occhi e naso, come invece ho fatto per l'orsetto di Matteo. Anche questo cuscinetto a forma di orso è un vero e proprio frutto del riciclo, in tema con il mio stile di vita :)



La stoffa è l'avanzo di quella che ho usato per creare il cuscino che ho messo sul tavolo del salotto, onde evitare che la piccola si spacchi il naso come già ha fatto il fratello a suo tempo.



Mentre per l'imbottitura ho usato la "paglietta" che si trova nei pacchi natalizi, donata gentilmente da un'amica visto che quella che avevo a casa è tutta nella pancia dell'orso Andrea.

Con questo post partecipo al Linky Party by topogina

domenica 29 dicembre 2013

E' arrivato un nuovo amico per Matteo

Ciao a tutte ed eccomi qua,un po' acciaccata ma sempre presente.
Voi avete passato bene le feste? Spero di si, noi siamo stati un po' malaticci, io e Matteo siamo ancora sotto antibiotico, ma adesso va meglio :)
Tirando le somme, malanni a parte, tutto è andato benone, mangiato tanto e bene, bambini contenti dei doni, anche Mariasole sembrava soddisfatta del suo primo Natale ha ricevuto una bella bambola di stoffa che subito ha chiamato "Tata" e una dolce mini Minnie che parla quando le premi il pancino, i regali di Matteo non li sto nemmeno ad elencare come sempre TROPPI!!!!!!! Alcuni penso che li nasconderò e li tirerò fuori più avanti....
In questi giorni in cui siamo stati sottosopra tra bronchiti, otiti e virus vari sono comunque riuscita a fare qualcosina di nuovo e inventarmi un modo per tener impegnato anche il mio piccolo furfante così e arrivato l'orso "Andrea" doveva essere per la sorellina Mariasole ma poi Matteo ha preferito tenerlo tutto per se. E' stato bravissimo mi ha aiutato a imbottirlo e poi se l'è coccolato tutto.
Ecco lo presento anche a voi 


Insieme ho anche fatto un cuscino di riso a forma di cuore, stavolta tutto per me ;)
Ogni tanto mi piace coccolarmi un po' ;)

Adesso vi saluto e vi aspetto per il post del 31 con la mia rivisitazione del mitico tiramisù in "cake design" ;)

Buona domenica a presto